Scopri 10 idee per decorare con il rosso, il colore della passione.

Il Colore dell’Anno di Benjamin Moore è un rosso impertinente chiamato Caliente AF-290 (enfasi sulla “AF”), che è piuttosto una deviazione dalle tonalità neutre che stanno saturando il mondo dell’interior design. Se hai passato gli ultimi anni a confinare questo pigmento provocatorio alle tue unghie e labbra, ecco 10 idee per immergere il dito del piede in quella vernice cremisi. Prossima fermata: la città.

(Credito immagine: Nettuno )

1. Rendilo monocromatico

Mentre la combinazione di diverse tonalità della stessa tonalità viene spesso interpretata come uno scontro, le trame morbide e vellutate di questa stanza viste su Nettuno fanno sì che la sua tavolozza autunnale si fonde come un sognante dipinto impressionista. La chiave per ottenere un look monocromatico di successo è scegliere gli accessori in toni neutri o contrastanti. Poiché i rossi sono caldi, i grigi freschi e i green a contrasto vengono condotti in questa stanza (in dosi molto piccole) per aggiungere interesse senza modificare la tavolozza generale.

(Credito immagine: Tim Street-Porter, da “Tony Duquette”, Abrams, New York)

2. Dai un complemento

Se hai familiarità con la ruota dei colori, sai che il verde è esattamente l’opposto del rosso, rendendolo un colore complementare. I colori complementari tendono, beh, a completarsi a vicenda, quindi il verde è un’ottima scelta per abbinarli al rosso. Per evitare che la tua casa assomigli ad una cartolina natalizia, ti consigliamo di essere creativa con la tua tavolozza, come il re del massimalismo che Tony Duquette ha fatto nel suo ranch di Malibu (nella foto sopra). Qui, la casa da tè rosso-centrica di Duquette presenta tonalità di un verde turchese e un paio di accenti minori per sminuzzarlo.

(Credito immagine: Nina Struve )

3. Pensa in tre

Se questo è il look che stai cercando, cerca colori puri e vivaci che si trovano lungo il bordo esterno della ruota dei colori. Tavolozze punchy come questa tendono a presentare schemi di colori triadici in cui due colori complementari (rosso e verde) sono combinati con un colore accento, distanziati uniformemente dagli altri due colori.

(Credito immagine: A Better Happier St. Sebastian )

4. Dollop una piccola dose

Il rosso è praticamente sinonimo di “un pop di colore”. Un pop di rosso in una stanza altrimenti muta o neutra è l’equivalente di una mano di rossetto cremisi su una faccia fresca. Fondamentalmente è un sottile cenno alla personalità totalmente divertente di una stanza naturalmente bella . Se non sei pronto per immergerti completamente, inizia con uno schiocco o due.

(Credito immagine: Stephen Kent Johnson / Elle Decor )

5. Tonificarlo

Mentre le pareti interne sembrano essere il luogo ovvio per aggiungere colore, occupano molto spazio visivo visivo, quindi scegliere la tonalità sbagliata può essere disastroso. Se hai problemi a impegnarti in una tinta scarlatta audace, il lavaggio a calce è un’ottima opzione per un aspetto sottilmente invecchiato che attenuerà l’impatto del tuo muro rosso.

(Credito immagine: Oberto Gili / Architectural Digest )

6. Vai all’esterno

Poiché il verde è naturalmente un colore complementare al rosso, sembra che si trovi nel suo habitat naturale tra i rigogliosi dintorni dei grandi spazi aperti. Se si dispone di uno spazio esterno, come quello individuato in Architectural Digest , prendere in considerazione di dipingere la parete posteriore di una sfumatura di rosso che si apre contro quella vegetazione.

(Credito immagine: Nettuno )

7. Agisci naturale

Il fogliame naturalmente rosso è un modo non impegnativo per aggiungere un tocco di rosso alla tua stanza. Sia che optiate per una pianta da interno come un cactus natalizio, o qualche cimice di eucalipto rosso, il fogliame di colore rosso è disponibile in una varietà di tonalità, si sente più naturale di una mano di vernice scarlatta e può essere ripiantato all’aperto o compostato quando perde la sua lucentezza.

(Credito immagine: Mai Linh )

8. Vai alla grande o vai a casa

Se ci sei dentro per vincere, vai all in con un pezzo come questo sorprendente divano rosso pomodoro in questa residenza parigina di DIMORESTUDIO . Mentre la scelta di colori neutri per oggetti di grandi dimensioni e l’incorporazione del colore con pezzi di accento è spesso considerata come la strada “più sicura”, non siamo abbastanza venduti. Perché non renderlo facile e impegnarsi in uno stile con un unico, grande, rosso, pezzo di arredamento a forma di labbro che imiterà i volti sorridenti di tutti coloro che festeggiano i loro occhi su di esso?

(Credito immagine: A Better Happier Sebastian )

9. Non impegnarti

Se stai cercando quel pop, inizia con un libro o una coperta – qualcosa che può essere nascosto se non funziona. Una volta che hai bagnato l’appetito e non ne hai mai abbastanza, passa a cuscini, mobili e tappeti con sfumature rosse. Avere sempre in mente una tavolozza di colori per evitare un effetto arcobaleno (che può essere totalmente gorg, ma non proprio il punto di questo post).

(Credito immagine: Miles Redd )

10. Bonus Suggerimento: vai con il tuo intestino

Mentre ci sono molte linee guida là fuori per aiutare i proprietari di case e gli affittuari ad iniziare con il colore, le possibilità sono letteralmente infinite. Raccomandiamo di lanciare cautela al vento, come Miles Redd in questo ormai famoso salotto, e di correre dei rischi ogni volta che l’ispirazione colpisce (il che, bisogna ammettere, è una cosa molto “rossa” da fare)

Leave a Reply

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.